Traduttori vs revisori: ciò che non siamo, ciò che non vogliamo

Daniele Petruccioli

Resumen


I confini dell’attività creativa nelle pratiche di traduzione, da sempre piuttosto dibattuti, si muovono su un crinale alquanto controverso e delicato. Questo intervento vorrebbe da un lato provare a indagarne il perché, dall’altro vedere se sia possibile fare chiarezza su alcuni momenti per così dire di crisi nella pratica traduttiva, partendo da esempi ed esperienze concrete di traduzione da diverse lingue verso l’italiano (che è la lingua madre e di lavoro di chi scrive), nella convinzione che sulla traduzione letteraria non convenga tentare alcuna riflessione a priori.

Texto completo: PDF

Refbacks

  • No hay Refbacks actualmente.


Creative Commons License
Este trabajo está licenciado bajo la licencia Creative Commons Attribution 3.0 .

Issn: 2255-3576