María Zambrano e Cristina Campo: amicizia e destino


Resumen


Il presente saggio intende analizzare l'amicizia e la relazione intellettuale instauratasi tra María Zambrano e Cristina Campo durante la seconda metà degli anni Cinquanta a Roma, testimoniata dalle lettere scritte da Cristina Campo all'amica e pubblicate in Italia. La vicinanza del pensiero e del sentimento religioso che le caratterizza è senz'altro un motivo d'indagine. Questa importante corrispondenza è inoltre studiata in relazione alla filosofia di Simone Weil, figura mediatrice che unisce le due autrici.



Palabras clave


Roma; Solitudine; Religione; Trascendenza

Texto completo:

PDF

Enlaces refback

  • No hay ningún enlace refback.


Issn: 2255-3576