Sicilia! (Introduzione al dossier monografico)


Resumen


Semplicemente Sicilia!, come il titolo di un film memorabile di Jean-Marie Straub e Danièle Huillet ispirato al capolavoro di Vittorini Conversazione in Sicilia. Il punto esclamativo non suoni enfatico: nel nostro caso è soprattutto un appello a viaggiare, ancora una volta, intorno all’isola-mondo, crocevia di popoli e civiltà, centro di irradiazione della diaspora italiana, e più recentemente terra di arrivo e di accoglienza alla periferia dell’Europa. Sicilianità, sicilitudine, sicilianitudine, siculitudine sono alcune delle categorie identitarie che, se certo discutibili e discusse, continuano a evocare, anche nel loro moltiplicarsi, l’immagine della più mitopoietica delle regioni italiane; fino al limite, spesso valicato, dell’autoreferenzialità. Tra letteratura, cinema, teatro, storia, antropologia, ecc. la Sicilia ha generato una galassia di discorsi, attirato a sé viaggiatori e interpreti di ogni latitudine, dato alla cultura mondiale generazioni di scrittori, artisti, cineasti, intellettuali. Questo dossier vorrebbe rendere omaggio alla ricchezza di questa terra, e al contempo lanciare una nuova occasione di dialogo tra una sponda e l’altra del Mediterraneo, senza imporre confini disciplinari o tematici. Semplicemente: Sicilia!


Palabras clave


Sicilia; Letteratura

Texto completo:

PDF (Italiano)

Enlaces refback

  • No hay ningún enlace refback.


Copyright (c) 2020 Zibaldone. Estudios italianos

ISSN: 2255-3576